Esci

Val Trebbia: spiagge esotiche a due passi da Milano

Preferiti
Condividi
alt

“Oggi ho attraversato la valle più bella del mondo”, scriveva Ernest Hemingway nel suo diario a proposito della Val Trebbia e, ancora oggi, questa resta una valle dal fascino unico grazie alla natura incontaminata e le acque che fanno pensare di essere ai Caraibi più che in una valle che attraversa Emilia Romagna, Lombardia e Liguria.

SCHEDA ITINERARIO

Val Trebbia: la gita fuoriporta perfetta in ogni stagione

“Oggi ho attraversato la valle più bella del mondo”, scriveva Ernest Hemingway nel suo diario a proposito della Val Trebbia e, ancora oggi, questa resta una valle dal fascino unico grazie alla natura incontaminata e le acque che fanno pensare di essere ai Caraibi più che in una valle che attraversa Emilia Romagna, Lombardia e Liguria.
La Val Trebbia, che prende il nome dal fiume Trebbia che lo attraversa, è un paradiso unico fatto di acque cristalline, spiagge rilassanti e borghi affascinanti persi nel tempo. Una zona perfetta se desiderate trascorrere una giornata all’insegna della natura e del relax a meno di 2 ore da Milano.
D’estate, la Val Trebbia è un’alternativa perfetta al mare e, se decidete di trascorrete una giornata vicino alle rive del fiume non dimenticate che le spiagge più belle si trovano in provincia di Piacenza, luogo ideale per un pranzo succulento all’insegna della tradizione emiliana!

I borghi e le spiagge della Val Trebbia

La Val Trebbia sa essere magica perché unisce le bellezze naturali a quelle create dall’uomo e, se passate dalla Spiaggia della Chiesetta, considerata la più bella della zona, salite anche a Brugnello, un piccolissimo borgo posto proprio sopra la spiaggia da cui potrete godere di un panorama unico guardando le acque verdi, le insenature e i canyon creati dal fiume.
Brugnello è anche un borgo medievale oggi abitato da sole 11 persone, per lo più artisti che hanno reso questo posto ancora più suggestivo.
Il paese dispone anche di un hotel ristorante nel caso in cui decidiate di trascorrere la notte in zona.
Se siete alla ricerca di acque cristalline, ma anche qualche comodità, la Berlina Beach di Bobbio potrà offrirvi tavoli per pic nic, giochi per i bimbi e anche un bar per gelati o un pranzo veloce a base di panini.
Sarete nella patria dei salumi per cui un semplice panino può diventare un pranzo unico se deciderete di farcirlo con dell’ottima coppa piacentina o qualche fetta di culatello.
La spiaggia ha la vista sullo scenografico Ponte Gobbo di Bobbio e, dopo qualche ora a bagno nelle acque del Trebbia, prendetevi il tempo per una passeggiata in paese. Bobbio, uno dei Borghi più belli d’Italia, infatti è il borgo più rappresentativo della valle.
Al sabato mattina, oltre che godere della bellezza del paese, potrete fare una passeggiata al mercato per fare scorta di prodotti locali e, dopo il tramonto, troverete locali e attività che riempiranno le vostre serate.
Sempre a Bobbio troverete botteghe con prodotti tipici come porcini e tarfufi, pasta fresca o ottimi salumi.

I migliori ristoranti della Val Trebbia

Nella Val Trebbia non mancano i doni del bosco che troverete ampiamente anche nei menù di zona.
A Bobbio, al ristorante Piacentino, per esempio, potrete assaggiare i porcini al cartoccio oltre che la pasta fatta in casa alla bobbiese o un buon piatto di pisarei e fagioli.
L’Enoteca San Nicola, mette nel menù anche ragù di selvaggina, ravioli di faraona e gelato ai marroni per dare spazio al massimo alla tradizione. Fatevi consigliare il vino giusto per il vostro piatto e, se capitate nel weekend, non perdete un assaggio dei tanti tipi di cioccolata o di tisane selezionate dai proprietari.
A Brugnello non avrete molte alternative, ma Rocca Rosa è sufficiente per trovare tutti i sapori della tradizione piacentina: qui potrete gustare salumi, funghi locali, pasta fresca e ottimi brasati.

 

 

alt

Itinerari

Emilia Romagna

Scopri di più
Emilia Romagna

Scopri alcune delle ricette emiliane

Scopri alcuni dei ristoranti

Leggi anche...

Contenuti preferiti