Esci

Alalunga con la cipollata

  • 10 min
  • 30 min
  • 4 pers.
  • Bassa

L'alalunga con cipollata , in siciliano 'a cipuddata, è un secondo piatto tradizionale della cucina siciliana che consiste - nella sua versione tradizionale - in tranci di pesce alalunga fritti e serviti con una montagna di cipolle in agrodolce. Si può servire sia come piatto freddo che come piatto caldo, ma è prettamente una ricetta estiva che viene servita fredda talvolta anche come antipasto.

Come preparare l'alalunga con la cipollata

L'alalunga con cipollata si può cucinare in due modi: una versione - la più golosa - prevede il pesce impanato in una miscela di farina e semola rimacinata,  poi, lo stesso trancio è fritto in olio bollente, asciugato su carta paglia e servito con le cipolle di Tropea cotte in padella con una buona dose di aceto bianco. Invece, l'altra è una versione più leggera con il pesce semplicemente lesso, coperto delle stesse cipolle in agrodolce, e lasciato raffreddare e insaporire in frigo per qualche ora.

Per entrambe le varianti la regola è solo una: una montagna di cipolle di Tropea da rosolare in padella e sfumare col vino e una punta di aceto, questo l'ingrediente chiave che si abbina perfettamente al sapore dolce delle cipolle e al gusto deciso del pesce alalunga. La parte aromatica è data da foglioline di menta fresca alla fine che rendono il piatto fresco e completo. Una preparazione semplice, povera e riservata perlopiù al popolo dei pescatori, che come sempre si accontentavano dei pesci meno pregiati. Infatti, l'alalunga è considerata il  tonno dei poveri, ci assomiglia molto esteticamente ma le sue carni sono bianche a differenza di quelle rosse del tonno. 

Ricette, alalunga e tonno

Il tonno bianco, ovvero l'alalunga, è un pesce molto versatile in cucina che si presta alla preprazione di primi, secondi e antipasti. Prova a sostituirla al più nobile pesce spada per preparare la ricetta della pasta spada e melanzane e rimarrai colpito dal sapore. L'alalunga è un pesce più grasso rispetto al pesce spda e per questo in. cottura rilascia molto più sapore, prova  queste ricette:

Come cucinare l'alalunga con cipollata
Ingredienti
 
  • 800 gr di alalunga
  • farina 00
  • farina di semola
  • 600 g cipolle rosse di Tropea
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • aceto bianco 2 cucchiai
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b
  • Menta fresca
Procedimento
  • Per preparare  l'alalunga con cipollata, iniziare a tamponare i tranci di pesce con carta assorbente e nel frattempo scaldare una padella sul fuoco basso
  • Affettare le cipolle sottilmente e rosolare nella padella con un po' di olio extravergine
  • Una volta dorate le cipolle, sfumare con un bicchiere di vino e due cucchiai di aceto, coprire la padella e lasciare cuocere fino a quando evapora tutto il liquido,
  • Regolare di sale alla fine e aggiungere foglioline di menta e lasciare raffreddare
  • Poi mixate le farine e impanare i tranci di pesce facendo aderire bene la farina aiutatevi esercitando pressione
  • Dopodiché, aggiungere l'olio extravergine abbondante in un'altra padella, attendere il punto di fumo, e aggiungere i tranci di pesce.
  • Friggerli fino a dorare entrambi i lati, poi asciugarli su carta assorbente da cucina e servirli sia caldi che freddi

Contenuti preferiti